Unsolomondo Coop.Sociale s.c       Via Pavoncelli, 124 BARI   Tel-Fax 080.564.07.41  siamo aperti: dal lun-sab 9,00 - 13,00 / 16,30 - 20,30  (chiusi lunedì mattina)

modules.php-9Nell’ultima settimana la situazione in Palestina, e in particolare nella Striscia di Gaza, sta diventando sempre più critica.  Le vittime sono quasi 200, molte le persone ferite, le case distrutte e quelle in procinto di crollare. Purtroppo una risoluzione pacifica del conflitto pare ancora lontana. Altromercato, le Botteghe Altromercato, i Soci, i volontari e i consumatori sono fortemente preoccupati per la gravissima situazione di violenza e soprusi che si è creata nella Striscia di Gaza. 

Altromercato da anni collabora con due Organizzazioni di Commercio Equo e Solidale in Palestina: PARC, che promuove l’agricoltura in risposta all’occupazione, e AOWA, che sostiene le donne a livello sociale, politico ed economico, grazie anche alla creazione di microimprese. Negli ultimi anni i nostri partner hanno vissuto pesanti difficoltà dovute all’occupazione, rischiando di rimanere esclusi dal mercato internazionale. Il sostegno del Commercio Equo e Solidale è stato fondamentale e ha permesso ai Produttori di cous cous, mandorle, olio e datteri di PARC e alle Produttrici di saponi artigianali di AOWA di sostenersi economicamente e di continuare il loro impegno a favore della giustizia e di una pace equa e duratura.

AOWA è nata nel 1994 da un gruppo di donne palestinesi attiviste della Federazione Palestinese delle Donne (Palestinians Federation of Women’s Action – PFWA). La filosofia del PFWA è di supportare gli accordi di Oslo e una società civile e nonviolenta.

Da AOWA e dalla Federazione Palestinese delle Donne ci è giunto un accorato appello che mostra la difficoltà estrema di chi rischia la vita ogni giorno per difendere i propri diritti, ci fa capire l’importanza della solidarietà internazionale e l’urgenza di mobilitare l’opinione pubblica per fermare l’attacco a Gaza e ottenere dall’ONU il riconoscimento dello stato Palestinese.