cuoricini saponaria

Grandi e piccoli, di tutti i colori ed anche decorati, i cuoricini in pietra saponaria sono un simpatico regalo per la persona amata. Oltre ai cuoricini, trovi in bottega,  piccole sculture artistiche sempre in pietra saponaria, utilizzabili anche come fermacarte.

Il Kenya è la maggior riserva mondiale di pietra saponaria o steatite, concentrata presso la città di Kisii nella zona settentrionale del paese.

La pietra saponaria è una varietà di talco facile da lavorare ma resistente e compatta. Viene estratta in cave e bagnata, per renderla morbida e facile da lavorare. Una volta asciugata, si rifinisce a graffito o con cera, per esaltare l’effetto delle venature e i colori natuali che vanno dall’avorio, al marrone, all’oro, e dal ruggine, al rosa, al grigioverde. In alternativa la pietra può essere colorata. Tutto il processo è manuale.

Undugu è il nome della Ong che organizza il lavoro dei piccoli artigiani della pietra saponaria. Undugu in kiswahili significa fratellanza e solidarietà.

«Don't give them money, give them education», non date soldi ma offrite formazione: è questo il motto della Undugu Society, un’Ong kenyota che dal 1973 assiste bambini di strada delle baraccopoli di Nairobi e persone svantaggiate.