Unsolomondo Coop.Sociale s.c  -  Via Pavoncelli, 124 BARI  -  Tel. 080.564.07.41 aperti: dal lun-ven  9:00-13:00 /17:00-20:30  sab 9:00/13:00  shop online --> 

Nessuna strada ha mai condotto nessuna carovana fino a raggiungere il suo miraggio, ma solo i miraggi hanno messo in moto le carovane.

(Henri Desroche)

Giornata Mondiale del Commercio Equo e Solidale: Consuma critico, Scegli consapevole!

Sabato 11 maggio 2024 dalle ore 10:00 alle ore 12:00 la Cooperativa Unsolomondo organizza a Bari in Via Pavoncelli, 124 l'iniziativa di prossimità “Consuma critico, Scegli consapevole!” per condividere una esperienza di commercio equo e solidale, in occasione della giornata mondiale.

La Cooperativa Sociale Unsolomondo realizza l'iniziativa “Consuma critico, Scegli consapevole!” nell'ambito del Bando del Comune di Bari “Un negozio non è solo un negozio” del programma “d_Bari 2022 – 2024”, per il sostegno all’economia di prossimità della città di Bari, promosso dall’Assessorato alle Politiche del Lavoro e dall’Assessorato allo Sviluppo Economico. Il progetto “Un negozio non è solo un negozio” è finanziato con risorse del Programma Operativo Complementare ‘Città Metropolitane’ (POC Metro).

In collaborazione con il Gruppo Scout AGESCI Clan Bari 4, della Parrocchia S.Andrea di Bari, si presenterà l'esperienza di servizio svolta dal Gruppo Scout dedicata al commercio equo e solidale e la filiera etica del caffè, “dalla coltivazione alla tazzina”.

Questa giornata del commercio equo e solidale è celebrata per condividere, con i cittadini e la comunità di prossimità, la consapevolezza che il nostro “agire locale” ci consente di “agire globale” per un mondo più giusto e sostenibile. Infatti, molte delle sfide globali, sociali ed ecologiche, sono correlate al nostro comportamento in quanto consumatori.

Le nostre abitudini di consumo hanno un impatto cruciale, in particolare nei paesi del Sud del Mondo, anche a livello sociale. Acquistiamo prodotti certificati che garantiscono condizioni eque, prezzi giusti, nessun lavoro minorile e nessuna discriminazione, che promuovono i diritti, la sicurezza e la protezione della salute dei lavoratori. Questi criteri favoriscono inoltre sistemi di produzione sostenibili, metodi di coltivazione ecologici e un utilizzo corretto delle risorse. 

Ecco perché vale la pena acquistare prodotti del commercio equo, come anche prodotti del Solidale Pugliese, Italiano e di Libera Terra.

La partecipazione è libera e non è richiesta prenotazione. Invitiamo tutti i cittadini a condividere l’esperienza ed insieme essere protagonisti del cambiamento.